MondoQui cerca volontari

Attività didattiche per ragazzi e adulti, impegno per l’ambiente, riqualificazione della Stazione


MondoQui lavora per rendere la città sempre più accogliente e inclusiva, abbattendo le barriere tra le persone e valorizzando differenze e somiglianze. Diventare volontari di questa Associazione vuol dire fare la propria parte per raggiungere questi obiettivi: può essere un buon modo per spendere la propria vita (o almeno un po’ di tempo libero), e ci sono diversi modi per fare qualcosa.

Ridurre le disuguaglianze nella Scuola – Stanno per riprendere le attività nel mondo della Scuola e a fianco degli adulti che vogliono migliorarsi nella lingua italiana. Il progetto “Scuola di tutti” è stato rifinanziato dall’8×1000 Valdese e quindi ricominceranno – in collaborazione con le Scuole di Mondovì e all’interno degli istituti – le attività di doposcuola pomeridiano (insieme ad insegnanti dei plessi), gli interventi di mediazione culturale a fianco di ragazzi e genitori e la scuola di arabo per ragazzi. In queste attività è prevista la presenza di personale retribuito affiancato da volontari. L’Associazione MondoQui vuole, in questo modo, dare il proprio piccolo aiuto alla Scuola pubblica, impegnata a ridurre le disuguaglianze provocate spesso da svantaggio familiare, linguistico e sociale.

Migliorare l’italiano conversando in amicizia – Sta per riprendere “Due parole in libertà”, un’attività basata completamente sul volontariato, che dovrebbe svolgersi di pomeriggio in un’aula adiacente al corso di arabo per ragazzi, in modo che frequentino le mamme o i papà dei partecipanti, e una sera alla settimana nella sede di MondoQui, in Stazione, per chi di giorno è al lavoro. Non ci sono maestri, ma solo soci di MondoQui che hanno maggiore o minore dimestichezza con la lingua italiana e voglia di discorrere.

Incontri sulla raccolta differenziata in diverse lingue – A novembre inizia “Ambientiamoci”, un progetto in cui i volontari possono dare una mano nell’organizzazione ed anche in attività più pratiche e manuali: è prevista una serie di incontri in collaborazione con numerose comunità di immigrati di Mondovì, intorno al tema dell’ambiente: appuntamenti informativi sulla raccolta differenziata con mediatori culturali in diverse lingue (retribuiti con il sostegno del CSV “Società Solidale”), giornata di pulizia della città e Festa dei Popoli “ecologica”.

Ripetizioni gratuite in cambio di volontariato – Ai ragazzi delle Superiori MondoQui fa una proposta interessante: un volontario dell’Associazione offre ripetizioni di materie scientifiche gratuite. I ragazzi, in cambio, devono svolgere almeno lo stesso numero di ore di volontariato (aiuto compiti per i più più piccoli, o una delle altre attività). Chi è interessato si faccia avanti: posti limitati.

Tutti in Stazione – È anche possibile spendersi nella gestione e manutenzione dei locali associativi nella Stazione di Mondovì, nella preparazione dei mercatini dell’usato a cui MondoQui partecipa di tanto in tanto, nella redazione del giornalino associativo e del sito, negli aspetti amministrativi e organizzativi dell’Associazione… Chi vuole partecipare può recarsi il giovedì sera in Stazione alla riunione delle ore 21 (portina a destra dell’ingresso principale, piano superiore) o contattare il 346 0590336 (Daniela).

Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Attività, Feste tra i popoli, Formazione, Generazione 2G, Obiettivo Stazione, Persone, Politica, Scuola, Volontariato e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento