La Mondovì che Resiste

Anche MondoQui ha risposto all’autoconvocazione spontanea di cittadini e associazioni per dar vita ad una catena umana attorno agli edifici di tutti i Comuni italiani, contro le politiche del governo che colpiscono i migranti. Sabato 2 febbraio davanti al Municicpio di Mondovì, nonostante nevicasse forte, si è radunato un centinaio di pesone, tra cui anche parecchi militanti della nostra Associazione. Bader Bouchama, del direttivo di MondoQui, ha letto il comunicato con cui alcuni cittadini hanno promosso l’iniziativa: «Abbiamo scelto di resistere alle scelte inumane di chi vorrebbe lasciar morire in mare chi scappa dalla guerra, dalla fame e dalla povertà; di chi vuole interrompere i percorsi di assistenza e integrazione; di chi istiga all’odio e alla xenofobia dimenticando gli storici valori di accoglienza e convivenza civile…». E poi tutti i partecipanti hanno cinto con un girotondo il palazzo comunale.

Pubblicato in Attività, Politica | Lascia un commento

Africa, bugie e verità che fanno male. La testimonianza di Silvestro Montanaro

L’Africa depredata, impoverita e martoriata dal colonialismo e dalle sue estensioni moderne che continuano ancora oggi, anche sotto forma di guerre, provocate da stranieri che si contendono le risorse naturali del continente: è questa la ragione che spinge centinaia di migliaia di persone a riversarsi in Europa? Questo il tema al centro di una serie di conferenze e incontri tenuti dal giornalista Silvestro Montanaro, sabato a Mondovì (nelle Scuole e in sala Scimé con MondoQui) e domenica a Castelnuovo di Ceva (invitato da Comune, Comitato di Valorizzazione, “Geronimo Carbonò” e “Amici dell’Africa”). Ebbene sì: il quadro che emerge dai reportage e documentari che per anni il giornalista d’inchiesta Rai ha realizzato non lascia molti dubbi. Molte zone dell’Africa sono ricchissime, sia nel sottosuolo che per la produttività dei terreni, ma questa è una disgrazia Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Formazione, Politica | Lascia un commento

Andata e ritorno, percorsi tra genitori e figli (con le raccoglitrici di storie)

Le “raccoglitrici di storie” hanno già pubblicato diversi libri , con la supervisione dell’antropologa Lucia Portis.  Il gruppo sceglie un tema e poi ogni “raccoglitrice” si fa raccontare la storia autobiografica da un narratore. Tutti i narratori sono immigrati che Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Formazione, Persone | Lascia un commento

MondoQui por amor a los niños

Grande successo per il doppio evento di MondoQui sabato 5 gennaio 2019, con pomeriggio a base di hip-hop e cena nicaraguense nel salone parrocchiale di Mondovì Altipiano. La partecipazione, soprattutto al pomeriggio è andata oltre le previsioni, con presenze anche da Milano, Torino, Genova… il mondo dell’hip-hop è infatti come una grande famiglia e la voce di una festa per raccogliere fondi per i bimbi di Managua si è sparsa in fretta, ben oltre la nostra provincia, che è già abbastanza “granda”.

Ecco una carrella di immagini del contest di break-dance:

Le “battles” di break-dance under 14 e per adulti jam – selezioni per il 7 To smoke, si sono svolte con il giusto grado di competività e con grande sportività, in un bel clima di Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Feste tra i popoli, Generazione 2G | Lascia un commento

Palestina: la lotta per la terra e l’acqua tra due popoli

Una questione su cui è difficile ragionare a mente fredda e trovare dati e testimonianze non “di parte”. Il cuneese Flavio Garneri ha viaggiato in Medio Oriente dove ha visitato la West Bank e la valle del Giordano, ha visto i territori palestinesi occupati da coloni israeliani, il muro, i check point, i campi profughi, le esperienze di resistenza non violenta e ha incontrato operatori di pace di varie Associazioni. Al ritorno ha voluto razionalizzare la sua esperienza e si è “buttato sui libri” per andare alle radici di tutto questo odio, cercando qualche risposta.

Giovedì 20 dicembre nella sala comunale “Scimè” a Mondovì, ospite dell’Associazione MondoQui ha raccontato cosa ha scoperto nel suo viaggio e nei suoi studi.

Il suo approfondimento è partito da lontano: da quando, nel 1917 gli inglesi, in merito alla spartizione dell’Impero Ottomano, affermavano di guardare con favore alla creazione di una “dimora nazionale” per il popolo ebraico in Palestina. Da allora due popoli cominciarono a convivere sulla stessa terra, in un crescendo di tensioni, violenze e guerre: prima “simmetriche”, tra l’esercito del neonato Stato d’Israele e le armate delle nazioni arabe, poi sempre più “asimmetriche”, tra un esercito potente e organizzato alle prese con gruppi di resistenza e popolazione civile. In uno scacchiere complesso come quello medio orientale, il popolo palestinese subisce la repressione sempre più dura degli israeliani, che gradualmente hanno cancellato ogni possibilità alla nascita di uno stato palestinese con un minimo di continuità territoriale, e i contraccolpi delle schermaglie tra potenze regionali (Iran e Arabia Saudita…), che per conto delle superpotenze mondiali si contendono la leadership del mondo arabo-musulmano e l’egemonia della regione.

Pubblicato in Attività, Formazione, Politica | Lascia un commento

Le nostre amiche badanti

Domenica 2 dicembre si è tenuto l’incontro pubblico “La piazza delle badanti” organizzato dall’Associazione MondoQui. Ecco una carrellata di foto scattate da Jaspreet Sing e di seguito un articolo dedicato all’iniziativa, comparso sull’Unione Monregalese.

Come vivono le badanti
Domenica scorsa all’incontro organizzato da MondoQui
(c.b.) – Nei progetti di vita che facevano da giovani, non c’era quello di fare la badante. C’era una vita normale, insieme alla famiglia, magari con un lavoro non troppo lontano da casa. Poi il crollo del comunismo e di quell’economia, la perdita del lavoro e di ogni possibilità di trovarlo. Mariti disoccupati, figli da mantenere, lo spettro della miseria più nera. Per tantissime donne ucraine, moldave, rumene, dal 1991 in poi non c’è stata scelta: Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Formazione, Persone | Lascia un commento

Paulo Freire, uno di noi

Il 24 e 25 novembre MondoQui ha fatto un nuovo salto di qualità: in Stazione si è tenuta una due giorni di formazione sulla pedagogia di Paulo Freire, tenuta da Anna Zumbo, una dei massimi esperti in Italia dei metodi formativi del noto pedagogista brasiliano. Obiettivo primario: rendere più efficaci la nostra attività “Due parole il libertà” nell’ambito del progetto “Dare la parola”, che stiamo realizzando in questi mesi per migliorare l’italiano parlato dei nostri associati. Ma alla due giorni non hanno partecipato solo i nostri “facilitatori”: erano presenti anche diverse insegnanti ed educatrici, tra cui una venuta apposta dalla provincia di Bergamo per partecipare alla nostra due-giorni.

Ecco alcune foto scattate sabato e domenica:

Il metodo di Paulo Freire è considerato estremamente efficace, non solo per “imparare”, ma anche per attivare meccanismi di cambiamento sociale attraverso dinamiche attivanti. La “classe” diventa un “circolo di cultura” in cui  studenti e insegnanti Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Formazione, Obiettivo Stazione | Lascia un commento

MondoQui ospita HackLab

Hacklab Mondovì vuole diventare il punto di riferimento nel monregalese per tutti coloro che hanno la passione per l’informatica a 360 gradi, che si tratti di un vecchio computer o di un progetto con Arduino.

Ciò che vogliamo realizzare è un posto dove poter collaborare a progetti legati al mondo informatico. Da gennaio si partirà coi primi corsi rivolti a chi col computer non è in sintonia e a chi invece vuole imparare ad essere autonomo in ogni aspetto. I corsi saranno rivolti a tutti fino ad esaurimento posti. Chiunque voglia partecipare è invitato a contattare la pagina facebook hacklabmondovi o inviare una email al seguente indirizzo: hacklabmondovi@protonmail.com. Hacklab si riunisce ogni sabato alle 14,30 presso l’Associazione MondoQui. Nelle foto: le prime riunioni di Hackab nella sede di MondoQui, in Stazione

Pubblicato in Attività, Generazione 2G, Obiettivo Stazione | Lascia un commento

MondoQui diventa “Scuola di tutti” (e non solo per i ragazzi)

L’autunno di MondoQui è partito alla grande con due progetti che consideriamo molto importanti: entrambi hanno a che fare con il sapere e sono nati dalla richiesta che giunge dalla base dell’Associazione per un maggiore aiuto rivolto ai nostri soci, spesso in difficoltà nel confronto con il mondo della scuola e con l’apprendimento della lingua italiana.

Alla prima istanza MondoQui risponde con il progetto “Scuola di tutti”, realizzato grazie a un contributo della Tavola Valdese, che comprende tre diverse attività in alcune scuole di Mondovì, con l’obiettivo fondamentale di una maggiore inclusione dei ragazzi i cui genitori sono immigrati nel nostro Paese.

Il doposcuola estivo nella sede di MondoQui. Durante l’anno scolastico si fa a scuola

Doposcuola – Il progetto prevede il potenziamento di due doposcuola già esistenti in una Scuola Elementare (Mondovì Ferrone) e in una Scuola Media (Anna Frank), col l’inserimento di alcune figure retribuite e di volontari a fianco degli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Mondovì 1, con lo scopo di aumentare il numero di bambini e ragazzi che possono usufruire del servizio e anche di ridurre un poco il numero di ragazzi per ogni operatore, in modo da rendere più efficace l’intervento. L’attività è iniziata a fine ottobre.

Continua a leggere

Pubblicato in Attività, Formazione, Generazione 2G | Lascia un commento