Raccolta firme “Ero Straniero”: i risultati a Mondovì

Il “banchetto” di MondoQui per la raccolta delle firme a Mondovì Breo il 9 settembre

La raccolta delle firme per la petizione nazionale “Ero Straniero”, organizzata a Mondovì dalla nostra Associazione in collaborazione con numerosi cittadini è terminata il 30 settembre: i moduli con le firme sono stati spediti oggi (13 ottobre) al comitato promotore a Roma. Obiettivo della petizione, una nuova legge sull’immigrazione in sostituzione della “Bossi-Fini” (per dettagli clicca qui). Grazie all’impegno di parecchi volontari, oltre alla possibilità di firmare in Municipio, è stato allestito il banchetto sul mercato di Breo per tre sabati mattina (9-16-23 settembre), più l’intero sabato 30 settembre alla bottega “Colibrì” del commercio equo e solidale (che quel giorno ha raccolto firme in tutti i suoi negozi nelle principali città della Provincia). Hanno collaborato, per autenticare le firme, in sei tra consiglieri comunali e assessori di (quasi) tutti gli schieramenti politici e civici. Hanno firmato 87 cittadini residenti a Mondovì (contando le firme dopo che l’Ufficio elettorale del Comune aveva già cancellato quelle di persone che non avevano i requisiti o dove erano presenti errori di date, residenza, ecc…). Ai quali si aggiungono 41 cittadini non residenti a Mondovì (che saranno controllate a cura del Comitato promotore).
Quindi il totale di firme raccolte è 128. Un numero non grande, che fa pensare, viste le notevoli forze dispiegate per l’operazione. I temi che porta avanti la nostra associazione e i valori che stanno alla base del nostro impegno non godono in questi anni di molta popolarità. Questo non ci scoraggia ma ci stimola a continuare a muso duro sulla strada dell’inclusione, della partecipazione, dell’uguaglianza e dei diritti, che è quella indicata dalla Costituzione. Per saperne di più sull’iniziativa “Ero Straniero” clicca qui.

La raccolta firme a Mondovì Breo, sabato 23 settembre

Questa voce è stata pubblicata in Generazione 2G. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento