Filosofia di Comunità: per maturare una coscienza collettiva di genitori e cittadini

Sono ricominciate nella sede di MondoQui, in Stazione, le riunioni di Filosofia di Comunità in collaborazione con l’Università di Torino e con l’Associazione Cespec. Alcuni ricercatori della Facoltà di Filosofia stanno sperimentando questo metodo, che serve per far nascere idee, maturare intuizioni, farsi domande, crescere e formarsi come singoli e come gruppo, usando noi di MondoQui come cavie. Siamo interessanti perché, tutto sommato, non è facile trovare gruppi così eterogenei: l’obiettivo degli studiosi è sperimentare la Filosofia di Comunità in un contesto “multiculturale”. Non vediamo l’ora di avere una copia delle pubblicazioni accademiche che scriveranno su di noi e sulle nostre discussioni.

p1030932

Però non ci stiamo a fare soltanto le cavie: così ci siamo dati un obiettivo. Impareremo tutti come funziona questo metodo e poi lo useremo nel progetto che stiamo preparando come comunità immigrate di Mondovì, ben rappresentate fin dalla prima riunione in Stazione: le due Associazioni musulmane, le Chiese pentecostali organizzate prevalentemente da congolesi e ivoriani, la Comunità ortodossa rumena, l’Associazione degli ivoriani, l’Associazione Genitori, l’Associazione MondoQui a fare da catalizzatore, e altri gruppi e istituzioni che ancora intendiamo coinvolgere. Tutti insieme vogliamo fare qualcosa per i nostri figli, i cosiddetti immigrati di seconda generazione, insieme ai loro compagni italiani, con tutto il loro carico di speranza, problemi e voglia di futuro. La Filosofia di Comunità sarà uno strumento per far crescere la nostra coscienza collettiva di genitori e cittadini.

p1030931

Eccoci dunque giovedì 17 novembre, in tanti, alla prima riunione del secondo ciclo di incontri, che continueranno ogni due settimane fino a febbraio. Intanto nascerà un gruppo di lavoro che si occuperà di scrivere un progetto, che dovrebbe comprendere attività di doposcuola per i ragazzi e gruppi di genitori organizzati, appunto, con il metodo della Filosofia di Comunità. Se sono rose fioriranno: e noi stiamo seminando bene!

p1030925

Questa voce è stata pubblicata in Attività, Generazione 2G. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento