A ciascuno le sue identità…

DSC_0287 DSC_0279

Widad Tamimi è stata ospite dell’associazione MondoQui ed ha presentato il suo romanzo “Il caffè delle donne” (Mondadori) nel nostro “covo”: la sala Prima Classe della Stazione di Mondovì. Un libro un po’ autobiografico, il suo: perché se la protagonista  Qamar vive in equilibrio tra due mondi, e trascorre gli inverni in Italia e le estati in Giordania, ospite della famiglia musulmana del padre, anche Widad porta in se identità culturali multiple e intricate: padre palestinese, madre ebrea di origine viennese, lei cresciuta in Italia e sposata con uno sloveno, ed ora sta crescendo i suoi due bimbi a Lubiana… Storie le sue (quella raccontata nel libro e quella della sua vita), che ci parlano del mondo di oggi in rapida trasformazione, che ci costringe a fare i conti con diverse identità che si affiancano e mescolano non solo nelle nostre città, ma anche dentro ciascuno di noi…

DSC_0285

Questa voce è stata pubblicata in Attività. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento